Se di recente hai subito un grave infortunio, probabilmente hai familiarità con le parole terapia fisica. La terapia fisica è l’uso di attività mirate per allenare i muscoli danneggiati o altre parti della struttura muscolo-scheletrica. Così come ci sono molti vantaggi nel fare terapia fisica, ci sono anche molti rischi nel lasciarla fuori dal piano di trattamento. Eccone cinque:

Rischio n. 1: guarigione ritardata

Alcune persone credono che il modo migliore per superare un infortunio sia medicarsi e aspettare che guarisca da solo. Questo può andare bene per alcuni infortuni, ma può essere pericoloso per problemi più seri. Una frattura o una distorsione possono normalmente richiedere alcuni mesi o settimane per guarire a seconda della gravità. Tuttavia, se viene applicata una pressione continua sull’area interessata, è più probabile che la irriti. Questo può prolungare il processo di guarigione invece di aiutarlo. Potrebbe anche peggiorare.

Il processo corretto per la guarigione di un infortunio consiste nel riattivare delicatamente il muscolo o l’osso. Con la terapia fisica, il tuo terapista lavora con te per personalizzare un piano specifico per la tua lesione per aiutarti a guarire e tornare alla normalità nel tempo più sano possibile. È comprensibile volere che la tua ferita guarisca il più rapidamente possibile. Farlo nel modo corretto può aiutarti a risparmiare molti problemi a lungo termine.

Rischio n. 2: guarigione impropria

A volte anche quando le ferite guariscono, non guariscono nel modo corretto. Questo può essere particolarmente vero per le fratture composte e articolari. La terapia fisica richiede una valutazione frequente della lesione. Questo è così che il tuo terapeuta può valutare i progressi e riprogettare il tuo piano di trattamento, se necessario. Significa anche che è un modo efficace per verificare eventuali problemi con la guarigione.

Fisioterapia

In caso contrario, eventuali problemi che potrebbero svilupparsi durante il processo di guarigione potrebbero essere lasciati incustoditi. Questi possono contribuire a maggiori problemi di salute in seguito.

Rischio n. 3: mobilità limitata

Uno dei maggiori benefici che la terapia fisica può offrire è una maggiore mobilità. Mentre le ferite stanno guarendo, non è raro trovare disagio quando l’area viene toccata o incontra comunque movimento. Per questo motivo, molti dei muscoli che circondano la lesione non si impegnano mentre l’area guarisce. Questo è naturale, ma provoca anche l’arresto dei normali processi dell’area. Questi sono i processi che influenzano la flessibilità, la forza e il movimento generale.

È qui che entra in gioco la fisioterapia. Con le misure riabilitative per la zona, i muscoli vengono gradualmente reintrodotti al movimento. Senza un aiuto professionale, le persone corrono il rischio di aggravare ulteriormente la lesione muovendosi prima che sia pronta o muovendosi troppo in una volta. Entrambi inibiscono la corretta guarigione.

Rischio n. 4: dolore ricorrente

Il dolore è il più delle volte un’indicazione dal nostro corpo che qualcosa non va. Nelle lesioni fisiche, ciò è spesso causato dalla pressione sull’area dovuta al processo di guarigione. La terapia fisica può essere efficace nell’alleviare il dolore a lungo termine. Ovunque si trovi l’area danneggiata, il tuo terapeuta lavora con te per trovare il miglior trattamento per il processo di guarigione generale.

Mentre alcuni medici prescriveranno farmaci per il dolore, i fisioterapisti faranno un ulteriore passo avanti e progetteranno un piano per te mirato in modo specifico all’area. Aiutano a riportare il corpo in una salute ottimale guidandoti delicatamente attraverso i passaggi dell’autoguarigione. Questo può essere molto più efficace con la gestione del dolore a lungo termine.

Rischio n. 5: ripristino della forza

La mobilità ridotta dopo un infortunio è all’ordine del giorno. Questo perché i tuoi muscoli si indeboliscono nel tempo necessario al tuo corpo per guarire completamente. Se non vengono eseguiti movimenti delicati per ripristinare la forza nelle ossa e nei muscoli, la forza nell’area interessata rimane bassa. La terapia fisica può essere eseguita durante o dopo un infortunio per aiutare a ripristinare le forze. Ci sono valutazioni fatte costantemente per monitorare l’andamento dei muscoli, o gruppi di muscoli. Queste valutazioni serviranno anche a migliorare il tuo piano riabilitativo.

Sulla base dei risultati di queste valutazioni, il tuo terapeuta saprà se il tuo trattamento sta funzionando o meno. È importante che l’allenamento della forza faccia parte del tuo regime di benessere durante il recupero da infortuni. L’allenamento della forza, la gestione del dolore e l’allenamento della flessibilità sono standard nelle cliniche di terapia fisica a Ogden e in altri luoghi a livello nazionale. Questi vengono consegnati in un metodo su misura per le tue esigenze di salute.

Gli infortuni sono difficili da affrontare. Possono essere debilitanti per coloro che sono abituati a molta attività fisica. Trovare una squadra che possa lavorare con te può fare molto per aiutarti sulla strada della guarigione. Per avere maggiori informazioni su fisioterapiapuoi visitare qui – Physiotherapie Bad Godesberg

Articoli Correlati

Privacy Policy Cookie Policy