La psoriasi è una condizione comune della pelle che si verifica quando il ciclo di vita delle cellule della pelle viene accelerato. Poiché il ciclo di vita è così breve, le cellule della pelle si accumulano rapidamente sulla superficie della pelle causando macchie rosse e squame che sono pruriginose e spesso dolorose. Essendo una malattia cronica, la psoriasi può andare e venire e il trattamento di solito si concentra sulla prevenzione della crescita così rapida delle cellule della pelle. Sebbene non esista una cura per la condizione, ci sono diversi modi in cui può essere gestita.

I sintomi della psoriasi

I sintomi della psoriasi variano da persona a persona. Tuttavia, alcuni dei più comuni includono:

  • Macchie rosse di pelle ricoperte di squame
  • Macchie piccole e squamose (comuni nei bambini)
  • Articolazioni rigide e gonfie
  • Unghie increspate, snocciolate o ispessite
  • Pelle screpolata e secca che può sanguinare al contatto.

Le macchie rosse della pelle possono variare in gravità. In alcuni adulti, possono essere simili ad alcune squame simili a forfora, tuttavia in altri possono coprire ampie aree della pelle. La psoriasi non tende ad essere una condizione permanente. Invece, i malati attraversano cicli in cui la condizione può divampare abbastanza gravemente e poi andare in remissione.

Ci sono anche una serie di cose che possono scatenare riacutizzazioni. Questi includono:

  • Alcuni farmaci, come il litio
  • Carenza di vitamina D
  • Consumo di alcol pesante
  • Fumare
  • Fatica
  • Lesioni alla pelle, come punture di insetti, tagli e graffi e gravi scottature solari
  • Infezioni, come mal di gola

diagnosi

Se ritieni di avere la psoriasi, è una buona idea visitare il tuo medico. La diagnosi è piuttosto semplice e verrà eseguita in uno dei seguenti modi:

  • Esame fisico – di solito questo è tutto ciò che è necessario per fare una diagnosi.
  • Biopsia cutanea: viene eseguita se il medico ha bisogno di escludere altri disturbi. Di solito viene eseguito in anestesia, ma non è una forma comune di diagnosi.

Opzioni di trattamento per la psoriasi

Sebbene non sia ancora possibile curare completamente la psoriasi, ci sono diversi modi per gestire la condizione. Questi sono descritti di seguito:

Creme e shampoo idratanti

Mentre lo shampoo e le creme per la psoriasi non trattano la psoriasi, possono aiutare a ridurre la secchezza, la desquamazione e il prurito. Esistono diversi tipi di shampoo per la psoriasi, i più comuni sono i medicinali e il catrame di carbone. Applicare secondo necessità al posto del normale shampoo. Le creme idratanti devono essere applicate ogni giorno dopo il bagno.

Acido salicilico

Disponibile su prescrizione e da banco, l’acido salicilico riduce il ridimensionamento e favorisce la rimozione della pelle morta. A volte vengono prescritti corticosteroidi topici insieme all’acido salicilico per migliorarne l’efficacia.

Retinoidi topici

I retinoidi topici contengono vitamina A che aiuta a ridurre l’infiammazione che alcuni malati sperimentano. Tuttavia, non sono raccomandati per le donne in gravidanza o che allattano e possono causare irritazione della pelle in alcune persone.

Terapia della luce

Molte persone con psoriasi scoprono che la terapia della luce li aiuta. Anche solo uscire alla luce del sole è sufficiente per alcuni malati. In altri casi, la fototerapia può aiutare. Ciò comporta l’illuminazione artificiale di una luce UVB sulle chiazze di psoriasi. Può essere somministrato due o tre volte alla settimana ed è stato dimostrato che aiuta le persone con psoriasi da lieve a moderata.

Farmaci per via orale

Se hai una psoriasi grave che non risponde alla terapia della luce o alle soluzioni topiche, il medico può prescrivere farmaci per via orale. Ci sono diverse opzioni qui tra cui retinoidi orali, farmaci che alterano il sistema immunitario e farmaci che rallentano la produzione cellulare. Come ultima risorsa, possono essere prescritti idrossiurea e tioguanina.

Se soffri di psoriasi, prenota un appuntamento con il tuo medico. Lui o lei sarà in grado di diagnosticare la tua condizione e aiutarti a trovare sollievo dai sintomi.

Articoli Correlati

Privacy Policy Cookie Policy