Suggerimenti e trucchi per acconciare i capelli ricci del tuo bambino

Sono un figlio degli anni ’90 e 2000. Sono cresciuta pensando che i miei capelli fossero crespi, ma niente a cui non potevo rimediare con una piastra. Era una cosa che facevo quasi tutte le sere prima della scuola e mi rifiutavo quasi sempre di uscire di casa senza capelli lisci e setosi.

Poi, da adulta, ho avuto un bambino e non ho avuto il tempo o la pazienza per lisciarmi i capelli. È successo qualcosa. Mi sono reso conto che i miei capelli erano, in effetti, ricci. È davvero, davvero riccio in realtà. Così è iniziato il mio viaggio per imparare tutto quello che c’è da sapere sulla cura dei capelli ricci.

E condividerò questa conoscenza con te perché i genitori che imparano a prendersi cura dei capelli ricci del proprio figlio (o dei propri) può essere un’esperienza travolgente. I capelli lisci non hanno davvero regole, ma credetemi, i capelli ricci hanno bisogno di un po’ di “struttura”. Altrimenti, può diventare rapidamente selvaggio e indisciplinato.

Suggerimenti e trucchi per acconciare i capelli ricci del tuo bambino

I comandamenti dei capelli ricci

Metti giù il pennello

Vedo così tanti genitori che cercano disperatamente aiuto con i capelli ricci e dicono: “Cosa faccio? Spazzolare non aiuta”. Beh, prima di tutto, non spazzolare mai i capelli ricci. NON FARLO. Spazzolare quando è asciutto significa solo spezzare il motivo dei ricci e aggiungere l’effetto crespo. Ai ricci piace stare insieme nei loro “gruppi” e spazzolarli a parte li farà solo arrabbiare.

Invece, usa una spazzola districante mentre i capelli sono bagnati (in genere è meglio bagnarli fradici). Dovresti spazzolarlo mentre è ricoperto di balsamo, qualcosa che la comunità riccia chiama “capelli di alghe” perché è scivoloso e i ricci si intrecciano come pezzi di alghe.

Quindi, stropicciare in acqua per risciacquare. Non sciacquare tutto sotto una tazza o un getto d’acqua. L’idea è di far entrare l’acqua mentre si spreme il balsamo.

Elimina i solfati

I solfati sono agenti detergenti e il motivo per cui il tuo shampoo forma una grande schiuma spumeggiante. Alcuni ricci usano i solfati con parsimonia, ma quando stai appena iniziando il tuo viaggio di apprendimento dei ricci, è meglio eliminarli all’inizio.

Trova un prodotto shampoo per bambini senza solfati e vai da lì. Dagli qualche settimana e determina se i capelli stanno diventando troppo grassi dopo un paio di giorni. Se è ancora piuttosto grassa, trova uno shampoo delicato che faccia schiuma. Come regola generale, non dovresti lavare i capelli ricci tutti i giorni o anche a giorni alterni. Scatta per 3-4 giorni tra un lavaggio e l’altro e ricorda che stai allenando i capelli. Il cuoio capelluto produrrà una quantità eccessiva di olio se viene lavato troppo spesso. Una volta che inizi a tagliare, i capelli non saranno così grassi.

Ragazza con lunghi capelli ricci

Dimentica il caldo

Resisti alla tentazione di usare arricciacapelli o ferri da stiro sui capelli del tuo piccolo. Anche se pensi di poter domare solo alcuni pezzi, cerca di non farlo. Il calore rompe la cuticola e danneggia la forma, aspetto estremamente importante per i capelli ricci. L’idea è di proteggere i fili e lasciarli fare il loro dovere mentre cerchi di migliorare e preservare la forma.

Se hai bisogno di usare un asciugacapelli, usa il calore minimo e usa sempre un diffusore. Puoi anche “far cadere” i capelli in anticipo per eliminare parte dell’umidità preservando il motivo dei ricci. Il plopping è fondamentalmente avvolgere i capelli in una maglietta o un asciugamano in microfibra e lasciarli lì per alcuni minuti. Gli asciugamani normali non sono l’ideale. Incoraggiano l’effetto crespo e frusciano il motivo dei ricci.

Per le bambine, di solito è meglio asciugare all’aria quando puoi!

Umidità

Questo si riferisce al balsamo E all’acqua. Sì, acqua normale.

Ricordi quando ho detto di stropicciare l’acqua sui capelli durante il condizionamento? L’acqua è quasi più importante di qualsiasi prodotto che puoi usare. A volte è utile tenere pronto un flacone spray durante lo styling e spruzzare le ciocche quando si vede l’effetto crespo.

Inoltre, usa un balsamo senza risciacquo dopo il lavaggio. Usa “mani in preghiera” e liscia il prodotto sulle ciocche senza separare i grumi che hai appena formato con l’acqua. Puoi anche passarci sopra leggermente le dita.

Cerca prodotti con umidità e fai attenzione a cosa appesantisce i capelli, cosa sembra croccante, cosa lascia troppo crespo, ecc. I prodotti per capelli ricci sono molto sperimentali e generalmente sui capelli “bambini”, i prodotti più chiari sono migliori. Se i capelli sono ruvidi, vai un po ‘più pesante con le creme.

Spesso gli ingredienti minimi sono i migliori. Cerca formule naturali con olio di cocco, burro di karitè, olio d’oliva, proteine ​​del riso, aloe, ecc.

Proteina

I capelli ricci bramano le proteine, che probabilmente non conosci se hai i capelli lisci. Se hai troppa umidità e non abbastanza proteine, i ricci saranno cadenti e crespi. Con la giusta quantità di proteine, spuntano e formano grumi definiti.

I prodotti con cheratina, olio di ricino o proteine ​​del riso sono spesso un ottimo contributo alla routine dei capelli ricci. Inoltre, puoi fare maschere proteiche o risciacqui con acqua di riso. Per fare il risciacquo con acqua di riso, basta immergere il riso bianco nell’acqua, filtrare il riso e versare l’acqua torbida sui capelli dopo lo shampoo.

Per una prova di quante proteine ​​influiscano sulla forma dei capelli, guarda questo video dell’influencer riccia Kristyn Joanne su Youtube:

Bambino che tiene matita

Proteggere

Esistono due modi principali per proteggere i capelli ricci appena lavati e pettinati. Coprilo o tiralo su mentre dormi. Le ragazze (e i ragazzi) ricci giurano coprendolo con il raso o usando una federa di raso. Puoi anche tirare i capelli direttamente sopra la testa in quello che chiamiamo “ananas”. Questo fa un’enorme differenza quando stai cercando di allungare i giorni di lavaggio.

Per i bambini più piccoli, tuttavia, le acconciature protettive potrebbero essere ancora più importanti. Ciò significa che i ricci e la trama sono stilizzati e nascosti dalla manipolazione che ti salva dalle doppie punte e dai modelli di arricciatura danneggiati. Pensa a trecce e ciambelle. Questi sono ottimi stili per i capelli ricci perché mantengono la forma e sembrano carini. Inoltre, allontana i capelli dal viso e dagli occhi, il che è importante per i bambini che corrono e giocano durante il giorno.


Da asporto generale, “Less is More”.

Meno spazzolatura, meno contatto, meno prodotti! Stile mentre è bagnato e lascialo stare. Quindi, osserva come i capelli si asciugano in riccioli lucidi e definiti.

Inoltre, per la tua ispirazione di stile, dai un’occhiata a questa raccolta di stili di Girly Squad su Youtube:

interruzione di linea

Circa l’autore

Breanna Leslie – yourcub.com

Sono un ex terapeuta diventato scrittore. Ho conseguito un master in psicologia nel 2015 ma alla fine ho deciso che mi sarebbe piaciuto essere più presente per la mia famiglia. Attualmente sono una madre casalinga di due bambini piccoli (con un altro bambino in arrivo). Mi piace scrivere nelle nicchie dei genitori e della casa/fai da te. Scrivo anche narrativa e sono stata pubblicata in una manciata di riviste letterarie e in un’antologia di narrativa. Nel mio tempo libero, mi piace scrivere sul blog, dipingere, correre e bere una quantità assurda di caffè!

interruzione di linea

Articoli Correlati

Privacy Policy Cookie Policy