Dimentichi sempre quello che dici ogni volta che ti trovi di fronte a un gruppo per tenere un discorso?

Bene, non devi più preoccuparti di questo perché, in questo articolo, ti insegnerò come memorizzare un discorso. Ci sono cinque passaggi per questo processo e funziona sia che tu sia tu a fare il discorso sia che tu voglia memorizzare un discorso che stai ascoltando.

Scrivi il tuo discorso come se non avessi un sistema di memoria

Lo farai comunque. Ora, ogni volta che scrivi il tuo discorso, non scriverlo parola per parola. Non cercare mai di memorizzare il tuo discorso parola per parola.

Lo fa sembrare banale, o in scatola, o troppo preparato. Invece, scrivi solo i punti elenco. Saranno inneschi cerebrali per condurti a ciò di cui vuoi parlare.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia cinque punti elenco nel tuo discorso.

  1. Aumentare i profitti
  2. Capacità di gestione del tempo
  3. Abilità comunicative
  4. Definizione degli obiettivi
  5. Lavoro di squadra

Quindi scriveresti questi cinque punti sul tuo foglio di carta, mentre ti prepari, proprio come faresti normalmente.

Palazzo della Memoria o Palazzo della Mente.

È dove memorizzerai i dati nella tua memoria.

Prova questo: mettiti sulla soglia di ogni stanza della tua casa e numero cinque mobili in ogni stanza. Il numero uno potrebbe essere una scrivania, un letto, una TV, un frigorifero, una stufa o un forno a microonde.

Numero cinque mobili in quella stanza, poi vai nella stanza successiva e numero cinque mobili in quella stanza. Se hai dieci punti nel tuo discorso che vuoi memorizzare, dovrai memorizzare dieci mobili. Se hai 15 punti, dovrai memorizzare 15 mobili.

Crea immagini per ogni punto elenco su ogni mobile.

Il terzo passaggio consiste nel creare immagini o immagini per quei cinque punti elenco che hai annotato.

Quindi, numero uno, il tuo primo punto è stato, vuoi parlare di aumentare i profitti. Quindi, devi trasformarlo in un’immagine, qualcosa che ricorderà al tuo cervello di parlare di aumentare i profitti.

Il secondo che hai annotato riguardava le capacità di gestione del tempo. Quindi, per questo, devi pensare a un’immagine che ti ricorderà di parlare della gestione del tempo.

La parola successiva che hai scritto è stata capacità di comunicazione. Beh, forse potresti usare un telefono per questo. Vedi un telefono e, quando lo fai, ti ricorderà di parlare di come migliorare le capacità di comunicazione.

Il quarto punto è che vuoi parlare della definizione degli obiettivi. Quindi, devi creare la tua immagine per ricordarti la definizione degli obiettivi. Per questo, usa un canestro da campo, come su un campo da calcio.

E il numero cinque, l’ultimo, il tuo ultimo punto è che vuoi parlare di come lavorare insieme come una squadra. Quindi, per questo, pensa alla squadra sportiva preferita di tutti.

Visualizza le immagini

Qui è dove diventa divertente. Prendi le foto che hai creato e ora le visualizzi in giro per la stanza. Se hai 10 punti, ricorda che avrai bisogno di 10 mobili; 15 punti,

In questo scenario, abbiamo 5 punti. Prendiamo la prima cosa di cui vogliamo parlare, molti soldi per ricordarci di aumentare i profitti, e tu lo visualizzerai sul tuo primo mobile.

Quindi, se il primo mobile che hai numerato è un letto, immagina i soldi che volano fuori da quel letto.

La seconda cosa di cui vogliamo parlare è la gestione del tempo e, ricorda, abbiamo usato un orologio per questo. Quindi, diciamo che il tuo mobile numero due è un cassettone. In cima a quel cassettone, immagina che ci sia un grande, vecchio, enorme orologio, come un orologio a pendolo, e sta suonando lì o sta uscendo il cuculo.

Numero tre, il terzo punto di questo discorso è lavorare sulle tue capacità di comunicazione. Quindi per questo, ricorda, abbiamo usato un telefono. Diciamo che il tuo mobile numero tre in casa tua è un televisore, quindi ora devi attaccare il telefono al televisore per ricordarti di parlare di comunicazione. Visualizza quel telefono, forse sta squillando sul televisore.

Più folli, bizzarri, insoliti e vivaci riesci a realizzare queste immagini, maggiori sono le possibilità che le ricorderai.

Ora punto quattro, vedi un palo e questo ti ricorda di parlare di cui dobbiamo fissare obiettivi. Quindi, sul tuo mobile numero quattro, qualunque sia il mobile, voglio che tu immagini un palo. Forse ti vedi prendere a calci un canestro proprio lì e vincere il Super Bowl, ma questo ti ricorda di parlare di definizione degli obiettivi.

E poi l’ultimo mobile in quella stanza, il numero cinque, potresti vedere la tua squadra sportiva preferita. Vedi quella squadra sportiva sul tuo mobile numero cinque.

E ora hai memorizzato tutti e cinque i punti del tuo discorso.

Pratica.

Il modo in cui lo fai è che immagini di camminare mentalmente per quella stanza.

Sul tuo primo mobile, vedi i soldi lì, quindi parli, ehi, come azienda, dobbiamo fare più soldi. Dobbiamo migliorare i nostri profitti.

Sul prossimo mobile, vedi l’orologio, quindi parli delle capacità di gestione del tempo e di come dobbiamo gestire il nostro tempo in modo più efficace.

Vedi il telefono nel prossimo e parli di migliorare le capacità di comunicazione, diventare un buon comunicatore. E sul prossimo mobile, vedi un palo, e questo ti ricorda di parlare del fatto che dobbiamo fissare degli obiettivi.

E poi, naturalmente, concludi il tuo discorso parlando di come dovremmo lavorare insieme come una squadra.

Ora, ricorda, c’erano solo 5 punti in questo discorso, ma potrebbe facilmente avere 10 o ogni argomento. Quindi, potresti semplicemente usare più mobili per quello. Ma è così che fai un discorso o una presentazione a memoria.

Funziona anche al contrario.

Se stai ascoltando il discorso di qualcun altro e vuoi memorizzare il suo discorso, è davvero lo stesso concetto. Prendi appunti durante il loro discorso proprio come faresti comunque, e poi dopo aver preso appunti, torna indietro e trasforma le idee principali in immagini e posizionale intorno ai mobili della tua casa.

E poi, quando stai tornando a casa dal discorso, potresti letteralmente rivedere e memorizzare il loro discorso.


Articoli Correlati

Privacy Policy Cookie Policy