Guida ai probiotici e ai loro pro e contro

Cosa sono i probiotici e i loro pro e contro Postato su

Rimanere in salute, e mantenerlo tale, è un obiettivo lodevole per tutti. Troppo spesso ci troviamo di fronte a un dilemma tra rimanere in buona salute in modo proattivo e semplicemente lasciare che le cose vadano senza nemmeno rendercene conto. Uno stile di vita più sano porta a una migliore qualità della vita, vivere più a lungo, essere più felici e semplicemente sentirsi bene. Ma a volte, tendiamo a trascurare i vantaggi di mantenere uno stile di vita sano per la comodità del fast food e un’esistenza sedentaria. Non è una buona cosa. Forse è una mancanza di consapevolezza. Forse semplicemente non hai tempo. In ogni caso, prendersi cura di sé è fondamentale per una vita lunga e felice.

Ogni volta che cerchi consigli su come mantenerti in salute, di solito è una combinazione delle stesse idee di base. Bere molta acqua. Esercizio 30 minuti al giorno. Non bere molto alcol (e fallo solo con moderazione se scegli di bere). Non fumare. Ottieni una polizza di assicurazione sulla vita intera. Prendi molta aria fresca. Prendi le tue vitamine.

Mangia le tue verdure. Non dimenticare i fagioli e il sedano. Metti da parte i dolci. Spazzola quei denti perché quelli sono gli unici che otterrai. Stai lontano dal sole per periodi di tempo prolungati, ma assicurati di assumere molta vitamina D. Questo è tutto un buon consiglio. Anche avere amici e rimanere curiosi/mantenere la mente attiva sono ottimi modi per mantenersi in salute. Ma la dieta gioca un ruolo importante in tutta questa impresa. Un modo per sfruttare vantaggiosamente la tua dieta a questo proposito è provare i probiotici.

Ok, ti ​​sentiamo chiedere “cosa sono i probiotici?” E che cosa fanno?” Bene, proveremo a rispondere a queste domande e ad altro nella nostra guida di seguito. Dai un’occhiata e buona lettura.

Cosa sono i probiotici

Probiotici. Potrebbe suonare come una parola d’ordine o qualcosa che hai sentito in una pubblicità di yogurt con Jamie Lee Curtis. I probiotici sono molto più di un semplice dispositivo di marketing. Sono batteri essenziali che vivono nel tuo intestino. Giusto; i probiotici sono un batterio utile che dimora nel tuo corpo. Non aver paura del fatto che i probiotici sono una combinazione di batteri vivi e lieviti che vivono all’interno del tuo corpo. La dicotomia dei batteri è molto reale; ci sono sia tipi buoni che cattivi.

I probiotici, per fortuna, sono i buoni. Sono come i supereroi del tuo intestino, pattugliano le strade del tuo tratto intestinale e liberano il tuo intestino dai cattivi batteri malvagi che possono devastare la tua salute. I probiotici più comuni di cui sentirai parlare sono i due che compongono gli integratori probiotici: Lattobacillo e Bifidobatterium.

Cosa fanno e come funzionano

Come accennato in precedenza, i probiotici aiutano a ripulire e a sbarazzarsi dei batteri cattivi nell’intestino. È piuttosto il processo. Il corpo è costituito da un microbioma o da una vasta comunità di organismi unici che lavorano insieme per mantenerti in salute. Funghi, protozoi, lieviti, virus e batteri esistono tutti qui e ognuno ha un microbioma completamente unico.

I probiotici ti aiutano a digerire il cibo, a tenere a bada i batteri cattivi, a generare vitamine e aiutano a scomporre i farmaci nel tuo sistema quando li assumi. Quando il tuo corpo viene infiltrato dai batteri cattivi, i probiotici possono entrare in funzione e abbatterli frontalmente. Quando non combattono i batteri cattivi, supportano la crescita cellulare che aiuta il tuo corpo ad assorbire le vitamine.

Come usarli

L’assunzione di probiotici può essere semplice come assumere integratori, mangiare più yogurt, mangiare cibi ricchi di sostanze o assumerli sotto forma di capsule. È importante seguire le istruzioni sulla confezione e assumere solo la quantità consigliata. Finiscono per essere i più efficaci quando li prendi a stomaco vuoto, di solito al mattino o prima del primo pasto della giornata.

Quando prendi i probiotici, la coerenza è fondamentale, quindi assicurati di prenderli alla stessa ora ogni giorno in cui decidi di farlo. L’assunzione di probiotici può essere un ottimo modo per darti una carica sana durante il giorno, ma è fondamentale usarli correttamente per ottenere tutti i loro effetti positivi.

Ragioni per usare i probiotici

Ci sono molte ragioni per usare i probiotici. Se soffri di problemi digestivi o diarrea, ad esempio, integratori probiotici completi possono aiutare a trattare o addirittura prevenire queste condizioni. Ecco solo alcune delle condizioni che i probiotici aiutano a tenere a bada:

  • Diarrea
  • Supporto immunitario
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Diabete di tipo 2
  • Infezioni vaginali
  • Infezioni del tratto urinario
  • Recidiva di cancro alla vescica
  • Infezione del tratto digerente
  • pouchite
  • Colite ulcerosa
  • Morbo di Crohn
  • H. pylori
  • Stipsi

Studi clinici dimostrano che i probiotici hanno un effetto benefico in generale, quindi usarli per la salute dell’apparato digerente/intestinale è utile a seconda della salute personale e delle esigenze dietetiche.

Motivi per non usare i probiotici

Come per la maggior parte delle cose nella vita, ci sono alti e bassi in tutto, compresi i probiotici. Ci sono momenti in cui usarli potrebbe non essere così vantaggioso. Per cominciare, non dovrebbero essere assunti dopo l’uso di antibiotici poiché alcune ricerche suggeriscono che potrebbero ritardare il ritorno al microbioma intestinale naturale. Tuttavia, questi studi sono ancora nelle fasi iniziali e sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se questo è effettivamente il caso o se è puramente aneddotico per quel particolare studio. In alcuni casi, l’assunzione di probiotici potrebbe causare alcuni problemi digestivi iniziali come gas o gonfiore al primo utilizzo, e altri potrebbero essere allergici ad essi. In definitiva, è meglio consultare il medico per determinare se i probiotici sono adatti a te.

Consultazione del medico

tRFNjJhl847PTz8PpVHkEggLTp36GupjbvH36muI6COi4 Ajpzxnc1TVKNWdEZ4EnW4HCYmK8epcwUB MKfYKmOD

I probiotici possono essere ottimi, ma non sono per tutti. Con così tante opzioni disponibili sul mercato e il modo in cui influenzano i diversi sistemi, è una buona idea andare avanti e consultare il medico prima di decidere di assumerle. Comprendere i vantaggi e ciò che fanno è solo una parte di un puzzle più ampio.

Discuti se usarlo è giusto per te, discuti di eventuali effetti collaterali (sebbene la maggior parte dei probiotici in realtà non ne abbia) e fai un piano per la tua dieta. Prendendo un po’ di agenzia in questo senso, stai effettivamente sfruttando i vantaggi dell’uso dei probiotici mentre ti preoccupi anche della tua salute personale.

Articoli Correlati

Privacy Policy Cookie Policy